Il corso di laurea in Strategie di Comunicazione dell’Università di Padova ospita da sempre le menti giovani e brillanti di ragazzi che nel mondo della pubblicità o della comunicazione in generale ci credono davvero. E questo, ovviamente, non soltanto perché la vostra adorata comunicatrice viene proprio da lì – anzi, dalla sua triennale 😛 -, ma anche perché in molti corsi sono tenuti da altrettanti professori che non vedono l’ora di trasmettere il proprio entusiasmo e le proprie idee agli studenti che sono pronti ad accoglierle e migliorarle.

Nel corso di Promozione d’Immagine tenuto dal professore Montieri, infatti, sono state presentate due azioni di Guerrilla Marketing per sensibilizzare il pubblico alla donazione degli organi. Prima di tutto diamo una definizione di Guerrilla Marketing: termine fondato dal pubblicitario Jany Conrad Levinson nel 1984, è una forma di marketing non convenzionale che si propone l’obbiettivo di raggiungere il consumatore nei momenti e nei luoghi più impensabili, quando le sue difese contro i messaggi pubblicitari sono abbassate. Impone molta creatività e innovazione, motivi per i quali, a mio parere, è una delle forme preferite dagli studenti nel corso della realizzazione dei loro progetti.

Cinque ragazzi dell’Università hanno pensato bene, dunque, di utilizzare questa tecnica per partecipare al concorso On The Move 2013, indetto da AIDO – Associazione Italiana per la Donazione degli Organi -, che coinvolge i partecipanti nella promozione pubblicitaria di questo tema già affrontato da Pubblicità Progresso nel 2012. Il centro di Padova è così diventato la scenografia della loro campagna, formata da un totem rosso, un telefono e un semplice cartello che attirava l’attenzione dei passanti con il suo “Quanto può valere una chiamata?“. Ma non vi dico altro, godetevi il video! E in bocca al lupo ai cinque ragazzi! 😉

Per maggiori informazioni sull’iniziativa, visitate il sito dell’AIDO!

Annunci

Informazioni su Alba Chiara

I'm Alba Chiara Di Bari, a 22-year-old Italian studying a Master in Strategic Public Relations in Sweden. Love: Italian espresso, my celtic harp, my pentacle, metal/rock/folk music, my mobile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...