Questa mattina, sotto consiglio di una delle migliori amiche che una ragazza possa avere – ❤ – ho deciso di comprare Cosmopolitan. E’ la prima volta che lo prendo in italiano, la mia esperienza del magazine in inglese non aveva lasciato bei ricordi, considerando che sono tre anni che giace nel cassetto solo con un paio di pagine consumate. xD Fatto sta che questa sembra essere un altro di quei piccoli segnali che la vita mi manda per farmi capire che sono sulla strada giusta. Cosa succederebbe se diventassi articolista di Cosmopolitan? 🙂

A differenza di quanto potrebbe sembrare, nonostante l’interesse per l’attualità femminile, questa mattina ho imparato altre piccole cose sul mondo della comunicazione tra maschi e femmine. Bè, è utile anche quello, no? Forse non nel mondo del lavoro, ma di sicuro nella vita quotidiana sì!
Studi scientifici, secondo quanto riportato, hanno infatti calcoltato che una donna utilizza fino a 8.000 parole al giorno, mentre un uomo ‘solo’ 4.000. Sulla differenza, invece, dei suoni vocali, siamo a 3.000 contro 2.000 sempre per le donne. E per quanto riguarda la comunicazione non verbale? Vi stupirò! Le donne sono capaci di utilizzare fino a 10.000 tra espressioni facciali, movimenti della testa e linguaggio del corpo, mentre gli uomini si fermano a 3.000. Questa sembra essere, a detta degli scienziati, il motivo per cui per una donna fin anche un battito di ciglia del partner è pieno di significati e sottintesi, mentre un uomo certe cose nemmeno le vede: è abituato a una comunicazione verbale più diretta, piuttosto che piena di tutti questi sotterfugi. Non è dunque sempre colpa dell’uomo che “non vuole capire”, se spesso lui non ci legge nel pensiero!

Alle volte, però, gli uomini riescono a capire perfettamente alcuni segnali che noi spesso e volentieri mandiamo loro, ma solamente quando si tratta di comportamenti un pò più “animali”, passatemi il termine. xD Ad esempio, volete conquistarlo? Non è necessario il rossetto, che tra l’altro stimola proprio questo richiamo, ma basterà mordicchiarsi un pò le labbra. Questo gesto, infatti, come spiegato dall’antropologo David Givens, serve a favorire l’afflusso di sangue sulle labbra, che così si gonfiano e si arrossano: due segnali irresistibili che risvegliano nell’uomo il primitivo bisogno di trovare la partner per riprodursi. Attireremo in questo modo la sua attenzione!
Come vedete, bastano piccoli accorgimenti nel modo in cui ci presentiamo agli altri per stimolare un canale comunicativo efficace, l’importante è conoscere il proprio nemico. O, in questo caso, la propria preda! 😉

Annunci

Informazioni su Alba Chiara

I'm Alba Chiara Di Bari, a 22-year-old Italian studying a Master in Strategic Public Relations in Sweden. Love: Italian espresso, my celtic harp, my pentacle, metal/rock/folk music, my mobile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...