Ed eccomi qua, reduce dal mio secondo colloquio da stagista ever. L’eccitazione che ancora porto addosso è quella che mi accompagna ogni volta che mi immergo in situazioni dove sento pulsare la creatività che serpeggia nel nostro lavoro – mmh come sono poetica oggi! -. E proprio di questi ambienti di lavoro vi volevo parlare.

Sono lieta di constatare che due agenzie di comunicazione su due che ho avuto la possibilità di visitare – mi rendo conto che il campione non è sufficiente, ma abbiate pazienza, quando sarò più navigata vi porterò più esempi 😉 – hanno preferito l’utilizzo di pannelli trasparenti per separare gli spazi di lavoro. Ora, che si tratti di una scelta economica – al momento non sono al corrente del prezzo dei mattoni -, oppure di una scelta mirata, l’idea mi piace molto. La trasparenza dei pannelli richiama anche una sorta di apertura, divisione non netta ma in un certo senso più accomodante. Sembra che persino i pensieri possano viaggiare più liberamente, in un grande ambiente separato solo da pexiglass.

Tutto questo mi ricorda la sede dell’Helsingin Sanomat, il più importante giornale scandinavo. Lungi dall’essere una scelta economica, per la costruzione del nuovo palazzo vicino alla stazione di Helsinki, si è deciso di utilizzare il vetro, sinonimo di trasparenza. Immagine

Anche questa è comunicazione! La presentazione degli spazi al cliente vuole comunicare spesso la filosofia dell’azienda, e l’Helsingin Sanomat ci è riuscito perfettamente: un giornale di cui ci si può fidare, che non nasconde la verità, nè la filtra, ma la presenta così com’è all’opinione pubblica. Come si evince, la concezione di “giornalismo” nel Nord Europa è leggermente differente da quella che si ha qui in Italia.

Anyway, che la presenza di pannelli trasparenti nelle agenzie di comunicazione non sia casuale? Che rappresenti una precisa linea di pensiero? Io spero veramente di sì, perchè questo vuol dire che un pò di Europa è arrivata anche qua… Finalmente! 😀

Annunci

Informazioni su Alba Chiara

I'm Alba Chiara Di Bari, a 22-year-old Italian studying a Master in Strategic Public Relations in Sweden. Love: Italian espresso, my celtic harp, my pentacle, metal/rock/folk music, my mobile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...